Laghi e Luoghi cinematografici e tappa girolago tutte le informazioni per rimanere a Nonio il 6 e 7 settembre!

Tags

, , , , , , , , , , , ,

logo di laghi e luoghi cinematografici

Anche il blog “Nonio Viva” si aggiorna con tutte le notizie e le informazioni riguardanti la tappa noniese della rassegna cinematografica “Laghi e Luoghi cinematografici” prevista per sabato 6 settembre anche in caso di brutto tempo.

La serata inizierà con un momento che potremmo definire “Aspettando la proiezione” dove grazie agli sponsor tecnici dell’iniziativa si potrà scoprire il borgo di Nonio ed passare un momento assieme in allegria!

Alle ore 18.00 Landexplorer vi aspetta presso la chiesa parrocchiale di San Biagio a Nonio, piazza principale con possibilità di parcheggiare le auto. Una piccola e semplice camminata nel centro storico del paese alla scoperta dei personaggi illustri, dei materiali pregiati che rendono Nonio famosa!

La mini visita guidata è completamente gratuita, non è obbligatoria l’iscrizione e ci si potrà aggiungere durante le tappe della camminata che saranno le seguenti: Piazza San Rocco, passaggio su Via Amendola (zona Quarello), sosta esterna alla cava di Serpentino (Oira). Purtroppo in caso di condizioni meteo molto avverse dovremo rinunciare a questa iniziativa

Per maggiori informazioni e/o quesiti riguardanti il percorso, l’abbigliamento e quant’altro si possono richiedere inviando una email a: info@landexplorer.it oppure telefonando al numero 338-7204773 (dalle 9.00 alle 18.00)

La camminata prosegue verso il ristorante e B&B “La Tavernella” dove ci aspetterà una bellissima e buonissima Apericena! (Arrivo previsto intorno alle ore 19.00)

Il costo della “Apericena” è di 15 euro ed è obbligatorio la prenotazione al numero: 0323/889622, e si svolgerà anche il tempo è brutto, quindi ricordatevi di telefonare!

Intorno alle ore 20.30 ripartiremo dal ristorante per raggiungere il cortile dell’ex ospedale Moglini dove ci aspettano gli amici dell’Associazione “La Traccia” e Piemonte Movie…e sarà tutto pronto per la proiezione di “La Ragazza del Lago” (se dovesse piovere ci godremo il film nel salone Santino Ardizzi)

Vi riportiamo brevemente la trama: Il film ha per protagonista il commissario Giovanni Sanzio, padre di una ragazza e marito di una donna ricoverata per una grave malattia del sistema nervoso. L`omicidio su cui indaga è quello di una studentessa giocatrice di hockey, rinvenuta morta e nuda sulle sponde dei laghi di Fusine vicino a Tarvisio in Friuli-Venezia Giulia. L`indagine investe le famiglie di un intero villaggio perché la comunità è piccola ed isolata e quindi il crimine è senz`altro maturato in una delle poche famiglie del paese. I potenziali assassini vengono interrogati dal commissario ed il cerchio si stringe.

A conclusione della proiezione ci sarà un lauto rinfresco offerto dalla Pro Loco di Nonio ed un momento di convivialità!

Per chi viene da lontano ricordiamo che Nonio è raggiungibile uscendo dalla A26 prendendo la direzione di Gravellona Toce, salendo ad Omegna e seguendo la strada provinciale 48 (sponda occidentale del lago d’Orta) con indicazioni Nonio-Cesara

Logo Girolago

Per chi vuole passare più giorni a Nonio c’è una imperdibile occasione proprio domenica 7 settembre; infatti, gli ammanti delle escursioni non potranno perdersi la tappa di Girolago “Tra faggi e sorgenti”, organizzata dall’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone.

Di seguito riportiamo il programma dell’escursione:

Difficoltà: difficile

Lunghezza: km 16 circa

Ritrovo : h 9.00 Nonio
Partenza: h 9.30

Percorso

Alpe Trapuscera
Sorgente del campanon
Fò dl`Umbrela
Alpe Sacchi

Pausa Pranzo. Munirsi di pranzo al sacco

Sorgente due faggi
Alpe Aulogno
Cesara

Arrivo h 17.00

Gratuito per bambini e ragazzi. Adulti quota di partecipazione € 10 (8 € per gli Amici dell`Ecomuseo).

La prenotazione obligatoria telefonando allo 0323.89622 oppure restituendo la scheda d`iscrizione in allegato entro il giovedì precedente l`escursione.

 

Per chi vuole dormire a Nonio ecco le strutture che accolgono turisti nel nostro territorio:

“La Cacinetta” affittacamere: 349-8073704 info@latavernella.it

B&B “L’ Acchiappasogni”: 0323-889068 aksogni@libero.it

B&B “La Torre”: 348 5498040 chiaracoppa76@gmail.com

B&B “Happy House”: 0323-889970

 

Ora non ci sono più scuse…vi aspettiamo, ma non come turisti…come ospiti!!!

Advertisements

Studi d’arte in Vetrina – piccola riflessione

Sabato 14 giugno ad Omegna è stata presentata l’iniziativa “Studi d’arte in vetrina”, organizzata dal folto gruppo di allievi del corso UNI3 di pittura tenuto dal maestro Gilberto Carpo. Vi starete chiedendo perché scriva di questa notizia non successa a Nonio. Beh, semplice! Alcuni degli studenti che hanno partecipato al corso e che hanno messo in esposizione i quadri sono creativi ed artisti molto talentassi del nostro bel paesello!

Ma veniamo ai fatti: da lungo tempo ad Omegna nel vie del centro cittadino stanno scomparendo negozi ed attività commerciali…da questo fatto una idea davvero geniale, dal profondo senso civico e cosa che non guasta mai dai costi irrisori! Creare una mostra permanente (con quadri che cambiano a rotazione) all’interno dei locali sfitti facendo rivivere le vetrine di questi locali dando un bel tocco di colore.

Questa iniziativa nel VCO non ha precedenti, tranne una cosa “simile” realizzata, ormai più di qualche anno fa, dal comune di Bognanco con la Pro Loco e gli albergatori – ristoratori del territorio dove si creava un vero e proprio itinerario d’arte fruibile per tutta l’estate che veniva inaugurato da una camminata “folklorica” con l’autore die quadri, il noto artista Giorgio Da Valeggia!

Qualcuno si sarà ricordato o avrà percorso anche l’itinerario d’arte che ogni anno viene organizzato a Pasquetta a Trarego Viggiona (alto verbano)…è sempre una iniziativa interessante, ma diversa poiché non ha carattere permanente!

Che ne dite? Vi piacerebbe una iniziativa simile nel territorio di Nonio? A Brolo, l’associazione dei Gatti, ha creato la “strecia di Gatt” e come guida turistica ho potuto notare come i visitatori del borgo di Brolo rimangono affascinati…ora tocca alle altre due frazioni del comune!

Prima di lasciarvi alle consuete foto, ricordo brevemente i nomi degli artisti di Nonio che espongono ad Omegna: Luciano Frova e Samantha Faraglia!

P.S.: mi scuso ma il vetro crea riflesso “de-potenziando” i colori dei quadri e creando un effetto “specchio” non proprio bellissimo, ma vi assicuro che vedere dal vivo le opere e tutta un’altra cosa!!!

 

quadro in via cavallotti P1170288 P1170293

Meditazione Musicale – all’ex ospedale Moglini

Tags

,

Domenica 8 giugno 2014 alle ore 21.00, presso l’ex ospedale Moglini, si è svolta la “meditazione musicale” dei Cantori di San Cipriano offerta dalla Pro Loco di Nonio.

I cantori sono molto conosciuti non solo nella provincia del VCO ma in buona parte del nord Italia e grazie alla direzione del Maestro Alessio Lucchini sta continuando a crescere.

I più attenti, infatti, ricordano quando un paio di anni fa durante l’ “Incanto di San Biagio” organizzato dal nostro Enrico Faraglia, i cantori mostrarono tutta la loro bravura riconfermata ed addirittura “aumentata” durante il concerto di domenica.

Il programma vario capace di “allacciare” diversi periodi storici e la centralità della parola, come ha ben spiegato Lucchini, hanno spaziato dal Gloria del Perosi, all’ “Ave Maria” di Caccini passando per Verdi.

In uno scenario definito da Lucchini una “chicca” davvero incantevole di Nonio non mi rimane che postare qualche foto del momento musicale!

Un complimento particolare ad Enrico Faraglia, di Nonio, voce solista dei cantori di San Cipriano! Bravo Enrico continua così!!!

Lucchini dirige P1170263

Battaglia di Oira – 70° anniversario

Tags

, ,

Sabato 7 giugno l’ANPI zona Cusio, sezione Domodossola e San Maurizio d’Opaglio hanno ricordato il 70° anniversario di una delle pagine più tristi della resistenza cusiana: la battaglia di Oira, avvenuta il 5 giugno 1944.

Alla presenta di diverse autorità dopo la deposizione di omaggi floreali al monumento dei caduti e al cippo di Marco Brebbia, la commemorazione si è spostata ad Oira. Dopo la Santa Messa, officiata da Don Ugo Peretti, Claudio Boldini, presidente ANPI Cusio, e Mauro Begozzi, hanno tenuto l’orazione ufficiale ricordando Silvestro Curotti, soprannominato “Dom”, che tenne in scacco per più di 4 ore un intero plotone tedesco formato da 100 uomini capitanati dal comandante Simon.

boldini_anpi

Una delle pagine più tragiche della resistenza cusiana si sono svolte proprio a Nonio.

Ecco qualche foto della commemorazione


P1170252

Primo Consiglio Comunale

Tags

, , , ,

Mercoledì 4 giugno alle ore 21 si è tenuta la prima riunione del nuovo consiglio comunale formatosi dalle recenti elezioni avvenute il 25 maggio. I temi trattati sono stati 3:

  1. Convalida della nomina del Sindaco e dei Consiglieri comunali eletti nelle elezioni amministrative del 25 maggio 2014 e Giuramento del Sindaco.
  2. Comunicazione da parte del Sindaco delle avvenute nomine dei componenti della Giunta Comunale e del Vice-Sindaco.
  3. Elezione della Commissione elettorale comunale.

In questa sede oltre a segnalare la nomina ad assessori di Leonardo Del Negro, quest’ultimo con carica anche di Vice-Sindaco, e Moreno Del Mestro con deleghe allo sport ed al bilancio ci si vuole soffermare sulla elezione della “commissione elettorale comunale” di cui spesso si ignora il significato e le funzioni.

La commissione elettorale è eletta dal consiglio comunale nel proprio seno, in modo che sia rappresentata anche la minoranza, e rimane in carica fino all’insediamento di quella eletta dal nuovo consiglio. È composta dal sindaco o chi lo sostituisce (vicesindaco, assessore anziano, commissario prefettizio), che la presiede, e da tre componenti effettivi e tre supplenti nei comuni al cui consiglio sono assegnati fino a cinquanta consiglieri.

La funzione principale della commissione elettorale è la tenuta e l’ aggiornamento delle liste elettorali. In esse sono iscritti i cittadini che possiedono i requisiti per essere elettori e non sono incorsi nella perdita definitiva o temporanea del diritto elettorale attivo. L’iscrizione avviene:

  • d’ufficio, per gli elettori compresi nell’anagrafe della popolazione residente nel comune o nell’anagrafe degli italiani residenti all’estero;
  • su richiesta, per gli elettori residenti all’estero nati nel comune.

La commissione elettorale nomina, inoltre, gli scrutatori di seggio.

 

 

primo_consiglio_comunale